lunedì, Maggio 20, 2024
HomeSpettacoliWanna Marchi, la dura critica a Chiara Ferragni: "Io, l'unica vera influencer...

Wanna Marchi, la dura critica a Chiara Ferragni: “Io, l’unica vera influencer truffatrice”

Nel bel mezzo del pandemonio mediatico che circonda Chiara Ferragni e il suo recente caso legato al pandoro di beneficenza, emerge una voce del passato nell’arena delle influencer: Wanna Marchi. La regina delle televendite, condannata nel 2009 a 9 anni di reclusione per truffa aggravata, si è espressa sul caso, dissociandosi completamente dall’influencer di oggi.

Wanna Marchi: le critiche al video di scuse della Ferragni

La critica più accesa di Wanna Marchi riguarda il video di scuse pubblicato da Chiara Ferragni, nel quale si presenta in abiti grigi e senza trucco. “Credo che sia stata una cosa studiata per farla apparire come una poverina, vestendola di grigio, dimessa, senza trucco e con le occhiaie. Il truccatore è stato bravino, ma io quel video non l’avrei fatto così, da poveraccia. Fossi stata la Ferragni avrei fatto vedere che ho mille vestiti, cinquemila scarpe, diciottomila pellicce. Avrei fatto vedere tutto quello che in realtà lei ha. E avrei detto: ho lavorato tanto, li ho guadagnati i miei soldi e sono qua. Mica è una disgrazia avere il trucco?” afferma Marchi.

Wanna Marchi
Wanna Marchi (foto ANSA)

Differenze di opinione sulla Ferragni

La figlia di Wanna Marchi, Stefania Nobile, si dichiara “innamorata” della madre e del suo personaggio, ma esprime opinioni contrastanti sulla Ferragni. “Per mia madre lei è una grande, per me è una che ha avuto un gran culo. Sicuramente come influencer è la numero uno. Ha avuto un danno di immagine che dovrà essere molto brava a ripulire. A mio avviso non ha fatto una bella figura“, dichiara Nobile.

Il futuro della Ferragni secondo Wanna Marchi e Stefania Nobile

Il confronto tra le due figure non si ferma qui. Marchi e la figlia vedono diversamente il futuro della Ferragni. “Non credo che la Ferragni abbia un carattere fortissimo, anche secondo me potrebbe lasciare l’Italia“, afferma Wanna Marchi, mentre Stefania Nobile aggiunge: “La sua non sarebbe una fuga: lavora in tutto il mondo e può vivere in Italia come a Los Angeles o a Dubai”.

In chiusura, emerge un’altra voce critica nei confronti di Chiara Ferragni. Stavolta è quella di un articolo che equipara Wanna Marchi e Ferragni, ma l’imprenditrice condannata per truffa si affretta a dissociarsi: “Di Wanna Marchi ce n’è una sola e l’influencer non è neanche la regina delle truffe, persino quello scettro rimane alla mamma!”. La critica al video di scuse della Ferragni continua: “Ci ha fatto una grande pena. Noi siamo state giudicate dal mondo nelle vesti di cattive, perché ci hanno processato solo perché cattive, ma non abbiamo mai pianto con le occhiaie finte e i vestiti sdruciti. Il suo è un discorso finto”.

La vicenda continua a dividere

In un panorama sempre più complesso, le voci divergenti su Chiara Ferragni si moltiplicano, mentre Wanna Marchi si presenta come un’anomalia, l’unica vera influencer truffatrice che dichiara senza mezzi termini la propria posizione. La vicenda continua a suscitare scalpore e a dividere opinioni. Nelle prossime settimane, si prevede che il caso Ferragni-Balocco continuerà a tenere alta l’attenzione mediatica, alimentando il dibattito sulle pratiche etiche nel mondo degli influencer e del marketing digitale.

ULTIME NOTIZIE

Guarda Qui