martedì, Maggio 28, 2024
HomeSpettacoliValeria Bruni Tedeschi: arriva la dura replica dopo l'intervista della sorella Carla...

Valeria Bruni Tedeschi: arriva la dura replica dopo l’intervista della sorella Carla a Belve!

Nella serata di martedì 2 aprile, la prima puntata del programma televisivo Belve ha visto come protagonista assoluta Carla Bruni, ex première dame e ex top model e sorella di Valeria Bruni Tedeschi. La presenza dell’affascinante ex modella ha attirato un numero record di telespettatori, grazie anche all’intervista condotta dalla brillante Francesca Fagnani, che ha saputo tirare fuori da Carla dettagli e curiosità mai rivelati prima.

Durante la trasmissione, Carla ha parlato della sua infanzia a Castagneto Po, del matrimonio con Nicolas Sarkozy e di altri momenti significativi della sua vita. Uno dei punti più toccanti dell’intervista è stato quando l’ex first lady ha aperto il suo cuore parlando dei suoi problemi di alcolismo, ammettendo di aver lottato duramente contro questa dipendenza.

Inoltre, Carla ha rivelato di essere rimasta profondamente ferita nel vedere la sua storia raccontata nel film di sua sorella Valeria Bruni Tedeschi, I Villeggianti, dove viene mostrata la sua fragilità legata all’alcol. Tuttavia, durante la trasmissione, Valeria ha avuto modo di scusarsi pubblicamente con Carla per aver messo in scena quei momenti delicati della sua vita. Ecco quindi come si è evoluta la discussione tra le due sorelle e come si è risolto questo delicato argomento.

Carla Bruni e l’accusa alla sorella

Durante l’intervista che ha inaugurato la decima stagione di Belve, Carla Bruni ha condiviso con Francesca Fagnani una delle sue debolezze più pericolose: il suo rapporto con l’alcol. Ha confessato di aver praticamente smesso di bere, ma di avere avuto problemi di dipendenza fin da quando era piccola. Carla ha ammesso di tendere alla dipendenza da ogni cosa: zucchero, sigarette, alcol. Ha dichiarato di non amare le droghe, ma di attaccarsi a qualsiasi sostanza.

Ha rivelato di aver lottato seriamente con l’alcolismo, spiegando che mentre alcune persone possono bere moderatamente, lei non ha limiti. Inolte ha espresso la sua delusione parlando del film del 2018 “I Villeggianti”, diretto dalla sorella Valeria Bruni Tedeschi, in cui ha sentito di essere stata rappresentata in modo negativo come un’ubriacona. Questo tema toccato nel film ha turbato Carla Bruni, poiché riflette la sua fragilità riguardo all’alcolismo e si è chiesta perché esporla in questo modo.

Le scuse di Valeria Bruni Tedeschi

Valeria Bruni Tedeschi ha espresso la sua scelta di affidare il ruolo della sorella nel film I Villeggianti a Valeria Golino come una decisione dettata dalla profonda tenerezza e affetto che prova per lei. “Ho scelto una persona e un’attrice che mi emozionano e mi commuovono enormemente” ha spiegato la regista.

Parlando dell’ispirazione per il personaggio di Elena e della sua vicinanza con la sorella Carla Bruni, Valeria Bruni Tedeschi ha rivelato di nutrire un grande amore e ammirazione per la sua familiare, riconoscendone la fragilità ma anche la forza, intelligenza e talento musicale e letterario.

Manifestando rispetto e venerazione per la figura della sorella, la regista ha voluto chiarire che anche se l’arte cinematografica può ferire, la vita e i legami familiari restano sempre la priorità assoluta. “Mi scuso se, nel mio lavoro, ho arrecato dolore a chi tengo così profondamente” ha concluso Valeria Bruni Tedeschi, dimostrando il suo amore e rispetto per la persona di Carla Bruni.

ULTIME NOTIZIE

Guarda Qui