Home / LAVORI AULA / Riforma costituzionale su elettorato attivo del Senato, primo ok della Camera

Riforma costituzionale su elettorato attivo del Senato, primo ok della Camera

Oggi più di 4 milioni di giovani tra i 18 e i 24 anni possono votare per la Camera dei deputati, ma non per il Senato della Repubblica. Una discriminazione profondamente ingiusta e ormai superata dal tempo e dalla storia. Eliminarla è nostro compito, il compito della politica, delle istituzioni.

Ascoltate il mio intervento di poco fa per esprimere il voto favorevole del MoVimento 5 Stelle sulla proposta di legge costituzionale che modifica l’articolo 58 della Costituzione in materia di elettorato per l’elezione del Senato della Repubblica ⤵️

 

Video