Home / LAVORI I COMMISSIONE / Poteri speciali per Roma, da giovedì prossimo in commissione l’iter di due proposte di legge

Poteri speciali per Roma, da giovedì prossimo in commissione l’iter di due proposte di legge

Sui poteri speciali per Roma non bastano più mozioni e ordini del giorno votati all’unanimità.
Bisogna alzare l’asticella e mettere in campo tutti insieme una comune iniziativa legislativa.
Da giovedì prossimo partirà in commissione l’iter di due proposte di legge, una costituzionale e l’altra ordinaria a firma del nostro

Francesco Silvestri.
Tutti i partiti sono consapevoli che Roma merita un forte impegno comune. Lo spirito unitario e le proposte all’unanimità dell’assemblea capitolina saranno una spinta al nostro lavoro in Parlamento.
Ascolteremo il territorio, a partire dal sindaco Virginia Raggi, consapevoli che i poteri speciali per Roma non sono una questione locale, ma nazionale.
Se ne parla da decenni, ma questa volta ci sono le condizioni per arrivare davvero fino in fondo e per rendere Roma davvero competitiva rispetto alle altre capitali europee.