Home / LAVORI AULA / Nuovo sì al Senato. Ci siamo quasi!

Nuovo sì al Senato. Ci siamo quasi!

Con 180 voti favorevoli, poco fa, è stato approvato il disegno di legge costituzionale che riduce il numero dei parlamentari: 200 senatori invece di 315 e 400 deputati invece degli attuali 630.
Il provvedimento tornerà alla Camera per l’approvazione definitiva.
Voto contrario di PD e LeU. Forza Italia non ha partecipato. 
Taglio di 345 poltrone, più efficienza, risparmio di 500mln a legislatura!

📍 ps Lunedì 22 luglio è previsto l’arrivo in aula – di Montecitorio – della proposta di legge costituzionale per abbassare l’età dei votanti al Senato (da 25 anni a 18 anni), di cui sono primo firmatario. Far scegliere ai più giovani anche la composizione del Senato può facilitare la loro attenzione nei confronti della politica, senza discriminazione di età per l’elezione delle due Camere che, oggi più di ieri, non trova alcuna spiegazione razionale.