mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeViaggiIsola di Malta: Incanto Mediterraneo tra Storia e Natura

Isola di Malta: Incanto Mediterraneo tra Storia e Natura

L’isola di Malta è un gioiello incastonato nel cuore del Mar Mediterraneo, conosciuta per la sua storia millenaria, la ricca cultura e le meravigliose spiagge. Situata tra la Sicilia e la costa nordafricana, è l’isola maggiore dell’omonimo arcipelago che include anche le isole di Gozo, Comino e alcune isole minori disabitate. Malta è un crogiolo di civiltà che hanno lasciato il loro segno nel corso dei secoli, dai Fenici ai Romani, dagli Arabi ai Cavalieri di San Giovanni, fino agli inglesi, con Malta che ha guadagnato l’indipendenza solo nel 1964.

La sua capitale, La Valletta, è un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO e offre un impressionante patrimonio architettonico, con fortificazioni, cattedrali e palazzi barocchi. La città è un museo a cielo aperto, con edifici come il Palazzo del Gran Maestro e la Co-Cattedrale di San Giovanni che custodiscono opere d’arte di incommensurabile valore, tra cui il celebre dipinto di Caravaggio “La decollazione di San Giovanni Battista”.

La costa maltese è variegata e spettacolare, con scogliere a picco sul mare, spiagge sabbiose e baie nascoste. La Blue Grotto, con le sue acque turchesi e grotte marine, è uno dei tanti luoghi di interesse naturalistico che affascinano i visitatori. Il litorale è ideale per il nuoto, il snorkeling e le immersioni, grazie alle acque limpide e alla ricca vita marina che include relitti storici diventati habitat per diverse specie.

La flora e la fauna di Malta riflettono la sua posizione nel Mediterraneo, con una mescolanza di elementi tipici europei e africani. La vegetazione è prevalentemente macchia mediterranea, con piante come il cappero, l’olivastro, e varie specie di orchidee selvatiche. Tra gli animali, il coniglio selvatico è particolarmente significativo nella cultura maltese, non solo come specie indigena ma anche perché ingrediente principale di piatti tradizionali.

La fauna marina è ricca e diversificata: il mare attorno a Malta ospita molte specie di pesci, molluschi, e crustacei, e la conservazione di questi ecosistemi è considerata una priorità. Inoltre, Malta è una fermata importante per molte specie di uccelli migratori, che sostano sull’isola durante il loro lungo viaggio tra l’Europa e l’Africa.

Malta, quindi, offre una combinazione unica di patrimonio storico, bellezze naturali e biodiversità, il tutto condensato in pochi chilometri quadrati di terra in mezzo al blu del Mediterraneo. È una destinazione che promette un’esperienza ricca e variegata, capace di incantare ogni tipo di viaggiatore.

Isola di Malta: dove si trova e servizi

Per raggiungere l’isola di Malta, il mezzo di trasporto più comodo e veloce è generalmente l’aereo. L’Aeroporto Internazionale di Malta (MLA), situato vicino al villaggio di Luqa, è l’unico aeroporto dell’isola e funge da hub principale per i voli internazionali e domestici. Da molte città europee si possono trovare voli diretti verso Malta, operati sia da compagnie aeree di bandiera che da vettori low-cost.

Dopo l’atterraggio all’Aeroporto Internazionale di Malta, i visitatori hanno diverse opzioni per raggiungere la loro destinazione finale sull’isola. Servizi di autobus pubblici collegano l’aeroporto con La Valletta e altre località principali; questo è un modo economico e relativamente efficiente per muoversi, con Wi-Fi gratuito a bordo e spazio per i bagagli. Ci sono anche servizi di trasferimento in shuttle condivisi che possono essere prenotati in anticipo per un trasporto comodo e senza problemi fino alla porta dell’hotel o di altri alloggi.

Per coloro che cercano una soluzione più immediata, ci sono taxi disponibili 24 ore su 24 all’aeroporto. È possibile prenotare in anticipo tramite l’app ufficiale o utilizzare il servizio taxi con tariffa fissa disponibile all’uscita del terminal arrivi, che fornisce un prezzo predefinito per varie destinazioni sull’isola. In alternativa, per chi desidera maggiore autonomia, diverse compagnie di autonoleggio hanno i loro desk all’interno dell’aeroporto, permettendo ai viaggiatori di noleggiare un’auto secondo le proprie esigenze.

L’aeroporto di Malta offre una vasta gamma di servizi ai viaggiatori. All’interno del terminal, si trovano negozi duty-free, punti di ristoro che servono sia cibo veloce che opzioni più salutari, bancomat, sportelli di cambio valuta e accesso gratuito a internet tramite Wi-Fi. Inoltre, per chi ha esigenze speciali, sono disponibili servizi di assistenza e facilitazioni per passeggeri con ridotta mobilità.

Una volta arrivati a Malta, gli spostamenti interni possono essere gestiti attraverso la rete di autobus pubblici, che copre la maggior parte delle destinazioni turistiche e residenziali, oppure noleggiando scooter, biciclette o utilizzando i servizi di taxi e ride-sharing per una maggiore flessibilità. Ricordiamo che a Malta si guida sul lato sinistro della strada, quindi gli automobilisti devono essere particolarmente attenti se non sono abituati a questa regola.

In sintesi, raggiungere Malta è più rapido con l’aereo, e una volta atterrati, i viaggiatori hanno a disposizione un’ampia scelta di servizi per raggiungere la loro destinazione finale sull’isola e per spostarsi durante il loro soggiorno.

Luoghi da non perdere

L’isola di Malta, cuore pulsante dell’omonimo arcipelago, è un concentrato di bellezze storiche, paesaggistiche e culturali che affascina ogni visitatore con la sua diversità. Tra le attrazioni più spettacolari c’è la capitale La Valletta, dal ricco patrimonio artistico e architettonico: le sue imponenti fortificazioni, palazzi barocchi e la maestosa Co-Cattedrale di San Giovanni, con il famoso dipinto di Caravaggio, sono solo alcune delle meraviglie da esplorare. Passeggiare lungo le stradine lastricate di questa città UNESCO è come fare un salto nel passato, tra balconi chiusi tipici e scorci mozzafiato sul porto.

Non distante dalla capitale, le Tre Città – Vittoriosa, Senglea e Cospicua – offrono ulteriori esempi di architettura militare e palazzi storici, oltre a una vista incantevole sulla Valletta dalla Vittoriosa Waterfront. Mdina, l’antica capitale, è nota come la “Città del Silenzio” e stupisce i visitatori con le sue atmosfere medievali, strade strette e vedute panoramiche dall’alto delle sue mura.

Sull’isola di Malta, le escursioni si sprecano: si può andare alla scoperta dei templi megalitici di Ħaġar Qim e Mnajdra, tra i più antichi siti religiosi al mondo, o visitare le catacombe di Rabat per un tuffo nel mondo sotterraneo. Gli appassionati di natura saranno deliziati dalla Blue Grotto, accessibile con una gita in barca che permette di ammirare la ricchezza di colori dell’acqua e le formazioni rocciose.

Per gli amanti del mare, Malta offre spiagge e calette da esplorare: la baia di Mellieħa e la spiaggia dorata di Golden Bay sono perfette per un pomeriggio di relax al sole, mentre la Ramla Bay a Gozo è famosa per la sua sabbia rossa. Le acque cristalline sono un paradiso per snorkeling e immersioni, con siti come il relitto HMS Maori e il Blue Hole di Gozo, dove i sub possono esplorare la ricca vita sottomarina del Mediterraneo.

Gozo, seconda isola per grandezza dell’arcipelago, è facilmente raggiungibile con un breve viaggio in traghetto e offre un’esperienza più tranquilla e rurale rispetto alla vivace Malta. Qui, la Cittadella di Victoria e la finestra naturale Azure Window, prima del suo crollo nel 2017, erano punti di riferimento emblematici. Sebbene la famosa finestra non ci sia più, la zona rimane un luogo di grande bellezza, con la possibilità di fare snorkeling e ammirare le scogliere.

Infine, le feste tradizionali, le serate di festa a Paceville e l’intrigante mix di cucina mediterranea completano l’offerta di Malta, rendendola una meta turistica di grande appeal per un pubblico eterogeneo e alla ricerca di esperienze uniche.

ULTIME NOTIZIE

Guarda Qui