Home / IMMIGRAZIONE / Incontro con il Presidente sloveno Zorcic: voto a distanza, immigrazione e legge elettorale

Incontro con il Presidente sloveno Zorcic: voto a distanza, immigrazione e legge elettorale

Oggi ho incontrato, nell’ambito di una sua visita più ampia a Roma, il presidente dell’Assemblea slovena Igor Zorcic, con il quale abbiamo affrontato diversi temi di reciproco interesse, al centro del dibattito in commissione e alla Camera.
Si è discusso della futura legge elettorale italiana. dove ho confermato l’attenzione al tema della rappresentanza della comunità slovena nel nostro Parlamento ed ho evidenziato che diversi rappresentanti sloveni sono intervenuti lo scorso giugno in commissione nell’ambito delle audizioni sulla legge elettorale.
Ho chiesto inoltre un approfondimento sull’esperienza del voto a distanza in Slovenia. L’Assemblea nazionale slovena ha infatti adottato da aprile questo metodo per garantire ai deputati la partecipazione alle sedute e al voto online.
Alla luce della solida amicizia e del positivo dialogo tra i due Paesi, ho evidenziato l’importanza di un costante rafforzamento della cooperazione di polizia al confine per contrastare la criminalità organizzata e i trafficanti di migranti.
Ho infine sottolineato l’importanza dei ricollocamenti obbligatori dei migranti nell’ottica di una solidale ed equa condivisione della responsabilità all’interno dell’Unione Europea.