Home / LAVORI I COMMISSIONE / Il testo base sul conflitto d’interessi depositato oggi in commissione

Il testo base sul conflitto d’interessi depositato oggi in commissione

Ecco il testo base sul conflitto d’interessi depositato oggi in commissione.

Vogliamo dare una soluzione efficace a una questione fondamentale per il concreto funzionamento della democrazia, purtroppo rimasta da tempo irrisolta.

Chi va al governo giura di esercitare le sue funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione, ma quante volte in passato qualcuno ha pensato più agli interessi propri, magari avvantaggiando qualche impresa?
Tutto questo ha indebolito la fiducia dei cittadini nelle istituzioni e nella gestione della res publica. Lo stesso effetto hanno avuto i casi di conflitti di interesse nella Pubblica Amministrazione.

Questa riforma affronta e punta a risolvere tutti questi problemi con criteri seri, certi e rigorosi.

Con noi al governo e in maggioranza in Parlamento, questa riforma non si può non fare. Vogliamo un iter certo di approvazione. Per questo motivo l’entrata in vigore della presente legge è fissata al 1 gennaio 2021.

Non ci sono norme contro qualcuno. Vogliamo solo restituire dignità e credibilità all’azione politica, ma anche ai tanti imprenditori e a tanti altri soggetti e professionisti che si affacciano all’esperienza politica per contribuire allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Chi va al Governo o in Parlamento per realizzare l’interesse della nazione e non quello personale e particolare non ha nulla da temere da questo testo. Anzi, lo può votare con convinzione.

Download (PDF, 90KB)

Download (PDF, 442KB)

Download (PDF, 560KB)