Home / NEWS / Circa 170 milioni di euro in meno per 8 grandi comuni pugliesi, grazie al federalismo leghista

Circa 170 milioni di euro in meno per 8 grandi comuni pugliesi, grazie al federalismo leghista

Dieci anni fa il MoVimento 5 Stelle non era in Parlamento, la Lega sì e votava il federalismo fiscale proposto da Calderoli, una grande bandiera sventolata per la propaganda.
Dieci anni dopo, grazie all’inchiesta Report-Openpolis raccontata e spiegata durante la puntata di ieri sera, si sono scoperti gli effetti dei buchi di quel sistema iniquo: circa 170 milioni in meno per gli 8 comuni pugliesi sopra i 60 mila abitanti. Mancano 54 milioni a Bari, 39 a Taranto, 23 a Foggia e 16 ad Andria. Soldi che spettano ai comuni secondo i criteri di quella legge, numeri tenuti sempre nel cassetto in questi anni e ricostruiti grazie al lavoro dei giornalisti.

La verità è che senza la definizione dei livelli essenziali delle prestazioni non ci sarà un federalismo solidale, ma solo scippi.
Qui una tabella semplificativa con i dati approssimativi⤵️

Nessuna descrizione della foto disponibile.