Home / NEWS / Acqua pubblica, la nostra prima stella

Acqua pubblica, la nostra prima stella

In occasione del referendum del 2011 oltre 27 milioni di italiani hanno votato Sì all’acqua pubblica!
Si tratta di un bene comune inalienabile. Soprattutto ora con gli investimenti previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, dove c’è grande attenzione alla tutela della risorsa idrica, è arrivato il momento di trasformare quel voto in realtà.
Non si possono fare affari sull’acqua ed è il nostro bene più prezioso, non sprechiamola!
Come sostiene anche il mio collega Leonardo Aldo Penna, l’acqua è la materia strategica del futuro, da cui dipende sviluppo agricolo, salute umana e progresso economico. Il nostro ruolo è e sarà fondamentale per un utilizzo sostenibile delle risorse idriche e la loro accessibilità. Dobbiamo assicurare ad ogni abitante della Terra la possibilità di avere acqua potabile.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, corpo idrico e testo