Home / LAVORI VII COMMISSIONE / Vi spiego come funzionano i provvedimenti “spot”: l’edilizia scolastica.

Vi spiego come funzionano i provvedimenti “spot”: l’edilizia scolastica.

Oggi vi voglio spiegare come funzionano gli provvedimenti “spot” di questo Governo.

Il sistema è molto semplice: si stanziano i soldi così da poter fare grandi dichiarazioni, ma il trucco sta nel COME poi si può accedere ai finanziamenti.

Prendo come spunto l’interpellanza urgente sugli interventi contenuti nel Decreto del fare in tema di edilizia scolastica, che ho presentato al Ministro questa mattina (link al testo http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/showXhtml.Asp?idAtto=7292&stile=7&highLight=1&paroleContenute=%27INTERPELLANZA+URGENTE%27) . Vi spiego la questione utilizzando il flyer che ho diffuso sulla mia pagina facebook.

OPZIONE2

Alla mia interpellanza, che tra le altre cose chiedeva di rivedere i termini di consegna dei progetti per dare una possibilità di accesso REALE ai finanziamenti, questa mattina ha risposto il sottosegretario, come al solito arrancando giustificazioni come: complessità, necessità di fare le cose in fretta (noi denunciamo la problematica delle scuole che cadono a pezzi da maggio, ci hanno messo 5 mesi ad accorgersene e adesso danno 3 giorni agli enti locali per “approfittare” dell’offerta speciale) e poi si è messo ad elencare altre cose che avrebbero fatto. SPOT! Solo SPOT!

In Italia il 50% degli istituti non è a norma e viene quotidianamente messa a repentaglio la sicurezza dei nostri studenti, ad aggravare la situazione c’è la questione delle classi “pollaio” sovraffollate causate dalla Gelmini. Dobbiamo sempre aspettare le tragedie per prendere dei provvedimenti? Ho ritenuto di conseguenza replicare in aula al sottosegretario, vi posto il video del mio intervento, GIUDICATE VOI.

[Video not found]

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top