Home / NEWS / “Facile immaginare che la rotta balcanica sarà sostituita da quella adriatica, attraverso il mare verso l’Italia.”

“Facile immaginare che la rotta balcanica sarà sostituita da quella adriatica, attraverso il mare verso l’Italia.”

A conferma del post pubblicato ieri su questo blog (http://www.giuseppebrescia.it/immigrazione-questo-governo-ci-mettera-nei-guai/), giunge oggi questa notizia:

“Migranti: vertice ieri al Quirinale tra Mattarella, Renzi e diversi ministri sul timore dello sbarco in Italia, vista la chiusura della rotta balcanica, di decine di migliaia di profughi nei prossimi mesi. Dopo Austria, Slovenia e Serbia anche Croazia e Macedonia hanno sbarrato le loro frontiere, mentre l’Ungheria ha dislocato altre migliaia di poliziotti al confine meridionale del Paese. Restano imbottigliati in Grecia 40mila migranti, che aumentano di 1300 unità al giorno; facile immaginare che la rotta balcanica sarà sostituita da quella adriatica, attraverso il mare verso l’Italia. Il governo si interroga su come fronteggiare un eventuale sbarco in massa sulle coste pugliesi, c’è chi ipotizza un numero di 120-140mila nuovi arrivi, sarebbe obbligatorio rispedire indietro chi non avrà titoli per l’asilo, ma le procedure sono lunghe e costose e l’Europa non dà assistenza.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top