Home / NEWS / Educatore e pedagogista non ci si improvvisa

Educatore e pedagogista non ci si improvvisa

Ieri a Bari ho partecipato con piacere all’evento “Educatore e pedagogista non ci si improvvisa” organizzato dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, in collaborazione con la Società italiana di Pedagogia (Siped Italia) e i ragazzi dell’UniVerso Studenti Forpsicom, che ringrazio ancora.

Da laureato in Scienze dell’educazione e da (ex) membro della Commissione “Cultura, scienza e istruzione” nella passata legislatura, ho discusso in questa occasione del mondo educativo e della sua evoluzione in seguito alla nuova normativa.
Le due figure, dell’educatore professionale e del pedagogista, sono fondamentali e per questo il loro riconoscimento è stato un passaggio necessario. Valorizzare il lavoro dei tanti operatori del settore significa avere dei servizi migliori, più efficienti, soprattutto quando ci si occupa delle categorie sociali più fragili.
È stato fatto quindi un po’ d’ordine normativo con questa legge – approvata nel bilancio 2018 – ma ancora molto c’è da fare, un impegno che sicuramente il mio gruppo porterà avanti.

Scroll To Top